Professione pedagogista

Manuale per l'avvio della libera professione

Laureati in Scienze dell’Educazione o Pedagogia. Certi del proprio bagaglio culturale e dell’importanza che spetterebbe al proprio ruolo nella società contemporanea. 

Perennemente frustrati dal trovare lavori mal retribuiti e relegati a funzioni che oscillano dalla badante all’animatore. Questo è il quadro che spesso emerge discutendo oggi tra colleghi. 

E la cosa grave è che non si vedono alternative lavorative: o cercare occupazione in qualche cooperativa sociale, spesso accettando tariffe ridicole e condizioni di lavoro irrispettose, oppure sperare in qualche bando pubblico per entrare in un temporaneo servizio a scadenza. 

Oppure provare a ribaltare l’ottica! Non cercare più il lavoro. Proporre il lavoro. 

Diventare imprenditori di se stessi. Gestire il proprio tempo e i propri spazi. Farsi pagare quanto si vale. Riconquistare dignità professionale e benessere lavorativo. 

In poche parole lavorare da liberi professionisti. 

Per fare questo bisogna addentrarsi nell’ottica del lavoro autonomo destreggiandosi tra partita IVA e fatture, tra dichiarazioni del reddito e gestione del bilancio, tra pubblicizzazione dei servizi e gestione dei clienti. 

Ma come si apre la partita IVA? E cos’è? E come si fa una fattura? E un contratto? E i clienti chi me li procura? E quanto posso chiedere? E quanto mi costa avviare l’attività? 

Le risposte a queste domande (e a tante altre) le avete tra le mani.


Indice dei contenuti

Prefazione

Introduzione

– I –

Cosa significa fare il libero professionista

La libera professione: definizione e caratteristiche salienti

Una variante interessante: il lavoro autonomo di tipo occasionale

– 2 –

Gli adempimenti legali e burocratici

La partita Iva

Altri adempimenti connessi all’avvio dell’attività

Inquadramento legislativo

La polizza professionale

Il POS: adempimenti creativi

La sede legale e la sede amministrativa

Le tenute delle scritture contabili

Un appunto sul nuovo regime de minimis 2015

La tassazione

Gli studi di settore

– 3 –

La fatturazione

Quando emettere fattura

Particolarità sulla fatturazione: le prestazioni esenti IVA

Particolarità connesse alla fatturazione: l’assorbimento del titolo

La fatturazione digitale alla Pubblica Amministrazione

– 4 –

Lo studio professionale

Allestire lo studio professionale

Utilizzo promiscuo dell’immobile o fabbricato abitativo

Le spese deducibili

L’utilizzo di un locale esterno al domicilio privato

Le caratteristiche di uno studio professionale

Il punto di vista dell’architetto di Giuseppe Loche

– 5 –

I servizi pedagogici

Le tariffe

La pubblicità

I biglietti da visita

Il sito

I clienti

Il contratto

La gestione della privacy

I rapporti con terzi e cliente

           

– 6 –

La gestione del cliente

Strutturare l’alleanza pedagogica

L’intervento centrato sul cliente

La frequenza degli incontri

L’organizzazione degli incontri

L’uso dei fondi pubblici

Il termine dell’intervento

Il piano b in caso di chiusura con un cliente

– 7 –

Strumenti operativi

Il colloquio

I test e la valutazione

La progettazione

Il fare con

– 8 –

Il Pedagogista libero professionista e il burnout

Le specializzazioni

Alcuni elementi di legislazione

Deformazioni riguardo alla figura del Pedagogista

Lo studio associato o multi associato

Quanto mi serve per iniziare?

F.A.Q.

Allegati

LEGGE 14 gennaio 2013, n. 4

Modello di contratto professionale per prestazioni in studio

Modello di contratto professionale per prestazioni domiciliari

Modello per il consenso informato

Modello informativa trattamento privacy

Modello di fattura a privato

Modello di fattura a sostituto d’imposta

Modello di ricevuta per prestazione occasionale a privati

Modello di ricevuta per prestazione occasionale a sostituto d’imposta

Modello F24 di saldo

Domanda di iscrizione alla gestione separata

Dichiarazione di inizio attività

Modello unico 2015

Modello di atto costitutivo di studio associato

Modello di statuto di studio associato

Tariffario professionale pedagogico

Riferimenti bibliografici

Indice analitico


Formati disponibili 

Versioni digitali: formati Epub (€ 4,99), Pdf (€ 5,99). Anno 2015 ISBN: 978-60-503-7156-7

Spedizione via email entro 24h dalla ricezione del saldo.

Versione cartacea: Pagine: 226 Formato: 148 x 210 mm, Rilegatura: brossura fresata, copertina rigida, Anno di edizione: 2015 ISBN: 979-12-200-0229-5

Spedizione assicurata e tracciata con Poste Italiane (piego di libri).

(€ 14,99+€4,63 spese di spedizione)

5a ristampa



Per procedere all'acquisto compila il form di richiesta sottostante (obbligatorio) e segui le istruzioni per il saldo.

Il saldo può avvenire tramite una qualsiasi carta di debito/credito (consigliato) oppure tramite bonifico bancario (metodo più lento).

84-12-41-31-paypal_2jpg

Modulo di fatturazione

Una volta compilato il modulo di fatturazione e averlo inviato, clicca sulla voce negozio e procedi ad acquistare i testi nel formato che desideri.


Se vuoi saldare tramite bonifico, gli estremi sono i seguenti:

Pier Paolo Cavagna, BNL, agenzia di Oristano,

IBAN IT73A0100517400000000004178

Inserendo come causale “Manuale testing pedagogico”.

Formato cartaceo incluse le spese di spedizione € 19.62

Formato epub € 4.99

Formato PDF € 5.99